Ponte del 25 aprile e del 1° maggio 2013 a Madrid

- Alberghi Madrid

Ponte del 25 aprile e del 1° maggio 2013 a Madrid

La capitale spagnola è un sogno d'arte, cultura, maestosità, divertimenti e tradizioni che si rinnovano. Una visita a Madrid, se si vuole davvero capire l'anima profonda della Penisola iberica, è semplicemente obbligatoria. La bellezza della città, la sua importanza storica e culturale nel mondo moderno, esemplificata al meglio dalle rare perle contenute nei suoi musei, è lo scenario ideale per trascorrere al meglio questo ponte del 25 Aprile - 1° Maggio.

Al Museo del Prado, fino al 16 giugno, è di scena l'arte di Juan Fernandez, detto “El Labrador”, artista poco noto al grande pubblico ma, al contrario, molto conosciuto presso le corti europee del Settecento. La mostra, divisa in due sezioni, mostra l'evoluzione dell'artista, dalle prime opere, in cui vengono rappresentate perlopiù esclusivamente uve, agli ultimi lavori, in cui le uve del Labrador si combinano ad altri elementi. Il tema delle uve è ripreso dal pittore spagnolo dall'antichità, quando il tema era usato per stabilire la bravura tecnica di un pittore. Da questo uso dell'uva nella pittura in Grecia antica nacque la leggenda secondo la quale alcuni uccelli, ingannati dalla fedeltà riproduttiva, tentarono di beccare alcune uve dipinte da Zeusi di Eraclea (V sec. a. C.)

Ancora al Prado e sempre fino al 16 giugno è di scena La linea spagnola nel British Museum. Disegni dal rinascimento a Goya, che illustra l'importaza di artisti che vanno dal XVI secolo e arrivano a Goya e al suo unico modo di esplorare il mondo fantastico e onirico delle credenze umane. Questa esposizione presenta per la prima volta alcuni disegni del grande pittore spagnolo mai visti insieme prima d'ora, tra cui il magnifico Arthut Wellesley

L'ultima mostra che vi consigliamo, senza cambiare città né uscire dal sito museale madrileno del Prado, è Storie sacre: dipinti religiosi di artisti di Spagna a Roma (1852-1864), visibile fino al mese di agosto 2013. La mostra riunisce alcuni dipinti a carattere religioso di artisti spagnoli a Roma come Madrazo, Rosales, Alejo, Vera e Domingo Valdivieso: una serie di tele poco conosciute, presentata al pubblico dopo un accurato restauro che ne mette in luce i colori straordinari, apprezzati da gran parte della critica specializzata.

Scegli online bed and breakfast, alberghi ed hotel a Madrid
con il nostro sistema di prenotazione online.
È facile, sicuro e veloce!

Approfondimenti
Chi Siamo | Servizio Informazioni | Mappa del Sito | Privacy Policy
italiano | english
Madrid